- Sito web ufficiale di Giorgio Faletti -

AUDIOLIBRO DE “LA PIUMA”

6 luglio 2016
06 lug 2016
audiolibroÈ disponibile sul sito Audible   l’audiolibro de “La piuma” di Giorgio Faletti, letto da Claudio Bisio.
Giorgio si accomiata dai suoi estimatori con la sua opera più bella, originale e dolente. Una favola morale, che accompagna l’ascoltatore attraverso le piccole, meschine, ignoranti bassezze degli uomini, sino a comprendere, attraverso il più innocente e semplice degli sguardi, il senso profondo delle cose. Del loro ruolo. E della fine. 

Seguiamo una piuma mentre traccia il suo invisibile sanscrito nel cielo, la vediamo posarsi sul tavolo dove il Re e il Generale tracciano i piani per la battaglia per la conquista di Mezzo Mondo, noncuranti di chi poi dovrà combatterla; ascoltiamo insieme a lei i tentativi del Curato di intercedere a favore dei contadini con il Cardinale privo di fede; attratti da una dissonante melodia volteggiamo dentro al Teatro, per assistere allo spettacolo meraviglioso e crudele della Ballerina dal cuore spezzato: il nostro volo ci porterà a conoscere altri, sventurati personaggi finché la piuma non incontrerà lo sguardo dell’unico che saprà capire quello che nessuno prima aveva compreso.
Introduzione di Roberta Bellesini Faletti.
©2015 Piergiorgio Nicolazzini Literary Agency (P)2016 Audible GmbH.

Maggiori dettagli su www.audible.it

“LA PIUMA” Versione E-book

12 ottobre 2015
12 ott 2015

Piuma

Da oggi è disponibile la versione E-book del libro “LA PIUMA” sul sito di Baldini&Castoldi.

vai al sito

Una piuma è fatta per volare.

Giorgio Faletti si accomiata dai suoi lettori con la sua opera più bella, originale e dolente. Una favola morale, che accompagna il lettore attraverso le piccole, meschine, ignoranti bassezze degli uomini, sino a comprendere, attraverso il più innocente e semplice degli sguardi, il senso profondo delle cose. Del loro ruolo. E della fine.
Seguiamo una piuma mentre traccia il suo percorso invisibile nel cielo, la vediamo posarsi sul tavolo dove il Re e il Generale definiscono i piani di battaglia per la conquista del Mondo, noncuranti di chi poi dovrà combatterla; ascoltiamo insieme a lei i tentativi del Curato di intercedere a favore dei contadini con il Cardinale privo di fede; attratti da una dissonante melodia volteggiamo dentro al Teatro, per assistere allo spettacolo meraviglioso e crudele della Ballerina dal cuore spezzato: il suo volo ci porterà a conoscere altri sventurati personaggi, finché la piuma non incontrerà lo sguardo dell’unico che saprà capire quello che nessuno prima aveva compreso.

“L’ULTIMO GIORNO DI SOLE”

6 ottobre 2015
06 ott 2015

cover album - l'ultimo giorno di sole bb

Il 9 e il 10 ottobre al Teatro Flamingo di Capoliveri, Livorno sull’Isola d’Elba (via Circonvallazione – inizio spettacolo ore 21.30 – prezzo del biglietto 20 euro, info e prenotazioni 377.2628955) e il 24 ottobre al Foro Boario di Nizza Monferrato, Asti (Piazza Garibaldi 80 – inizio spettacolo ore 21.15 – prezzo del biglietto 12 euro, info e prenotazioni 0141/702708 – 0141/727516) andrà in scena lo spettacolo “L’ultimo giorno di sole”, scritto da Giorgio Faletti per Chiara Buratti, che sarà diretta in scena da Fausto Brizzi, con Tommaso Rotella nel ruolo di assistente alla regia.

Le suggestive scenografie dello spettacolo portano la firma di un giovane scenografo riconosciuto in Italia e all’estero, Francesco Fassone. Durante le parti cantate, Chiara Buratti è accompagnata dalle musiche originali di Giorgio Faletti, arrangiate da Andrea Miròmentre, durante i monologhi, dai brani del disco “Giocando con i bottoni” della pianista Giulia Mazzoni.

La pièce teatrale, di cui Giorgio Faletti avrebbe dovuto essere anche il regista, può essere definito un “romanzo a teatro” in cui la donna protagonista non fugge dalla fine del mondo ma l’affronta e racconta a se stessa e al mondo chi è stata, tutte le cose che ha vissuto e quelle che ha sognato. Mentre pian piano tutto intorno a lei scompare, si interroga su chi sarà quando tutto finirà e il sole si sarà spento, cantando per esorcizzare il “buio” e accoglierlo nel modo migliore.

La produzione dello spettacolo “L’ultimo giorno di sole” è a cura della Orlantibor di Roberta Bellesini Faletti, moglie di Giorgio, che ha fortemente voluto la realizzazione di questo grande desiderio del marito, in collaborazione con Produzioni Fuorivia e con l’aiuto e il supporto dei suoi amici più cari.

I brani dello spettacolo sono raccolti nell’album L’ultimo giorno di soleuscito lo scorso 26 maggio e prodotto da Orlantibor in collaborazione con NAR International, che ne cura anche la distribuzione nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming.

© Giorgio Faletti | Powered by: Avispace + Web-Media
P.I. 01571670056 - Privacy